Intervista

Cavazzoni Francesca, giovane e dinamica Wedding Planner , ci svela i suoi segreti.

Da quanto tempo sei una WP?
Dal 2006, ma sono nel “ramo matrimonio” dalla nascita! I miei genitori si occupano di decorazione floreale da trent’anni, soprattutto addobbi per matrimoni e grandi eventi, e questo mi ha portata ad interessarmi al mestiere dalla tenera età di 16 anni. Ho sempre avuto una grande passione, nell’organizzare i miei eventi privati, e da qui, arrivare a progettare gli eventi degli altri, il passo è stato naturale. Ho un grande bagaglio di esperienza, che ho maturato sotto la vigile assistenza di professionisti del settore dai quali ho assorbito la maggior parte delle mie conoscenze. Però, diciamo la verità: non si smette mai di imparare!

Cosa fa il WP?
Il Wedding Planner assiste gli sposi nell’organizzazione del loro giorno piu bello. Insieme alla coppia crea un progetto,che piano piano prende forma,fino ad arrivare al fatidico “giorno del Si”. C’è da sfatare il mito che l’organizzatore di matrimoni “ruba” il bello della pianificazione alla coppia. Niente di piu falso! Il WP consiglia,propone,rassicura,gestisce i fornitori,elimina gli inconvenienti ,rispetta il budget plan, assiste gli sposi (e gli invitati!), saranno comunque gli sposi a creare il loro matrimonio,passo dopo passo. Un WP professionista non fa che seguire i gusti degli sposi, facendoli propri ed elaborandoli.

Il lavoro del Wedding Planner, da pochi anni approdato anche in Italia, è gia molto discusso: per quale motivo?
Purtroppo, è bastata una manciata di anni per rovinare la figura di questo professionista. Il problema principale è l’improvvisazione: quante volte si sente dire “ho organizzato il matrimonio della mia amica, sono stata così brava che ho deciso di aprire un ufficio per l’organizzazione di matrimoni”. SBAGLIATISSIMO! Questo è un lavoro serio, è necessaria una preparazione dettagliata e profonda, ci vuole esperienza, non ci si può improvvisare WP!!

Ci sono anche molti fornitori di altri settori (come ad esempio i ristoratori,ma anche fotografi,estetiste,fioristi) che hanno aggiunto tra i loro servizi il Wedding Planning.
Ecco un altro modo per confondere le idee: il mio mestiere non è solo quello di passare alla coppia dei nominativi di fornitori validi. Il WP deve seguire la coppia,assisterla,deve aver pratica di problem solving, è un incrocio tra una segretaria,un artista,e,perché no, un angelo custode! (ride) . Il nostro lavoro è molto di piu, e posso assicurare che ogni coppia di sposi che viene da me in agenzia e mi sceglie come sua Wedding Planner , alla fine del lavoro è piacevolmente sorpresa di aver scoperto cosa fa una vera professionista del settore.

E quindi, come lavora un Wedding Planner?
Essendo un lavoro molto libero, ognuno lo pratica in modo differente; ad esempio, io non ho una metodologia standard. Mi adatto agli sposi,a seconda delle loro richieste, dei loro bisogni, ci sono ragazzi molto indipendenti che hanno bisogno di avere i loro spazi, altri invece che vanno rassicurati molto spesso e con i quali si instaura un rapporto piu profondo. Sono io a dovermi adeguare alla coppia, non loro a me!

Quali consigli puoi dare, ad una coppia di sposi?
Sicuramente, di non aver paura di contattare un Wedding Planner per l’organizzazione del loro matrimonio!
Sono certa che non se ne pentiranno.

X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Privacy Policy